Covid-19, scende l'età media dei nuovi contagiati; aiuti alla sanita' dal Gruppo farmaceutico Menarini

3' di lettura 28/08/2020 - "Si conferma un aumento nei nuovi casi segnalati in Italia per la quarta settimana consecutiva con una incidenza cumulativa negli ultimi 14 giorni (periodo 10-23 agosto) di 14.93 per 100mila abitanti, in aumento dal periodo 6-19 luglio e simile ai livelli osservati all’inizio di giugno". E' quanto viene segnalato nel rapporto settimanale di Istituto Superiore di Sanità (ISS) e ministero della Salute, relativo al monitoraggio di Covid-19 nel periodo 17-23 agosto.

La maggior parte dei casi continua ad essere contratta sul territorio nazionale: risulta infatti importato da un altro Stato "solo" il 20,8% dei nuovi casi diagnosticati (percentuale, comunque, da non sottovalutare).Tuttavia si osserva un aumento di casi importati da altra Regione/Provincia autonoma, passato dal 2,3% nella precedente settimana di monitoraggio al 15,7% nella settimana corrente.

"Il numero di nuovi casi di infezione rimane nel complesso contenuto rispetto ad altri Paesi europei", prosegue il rapporto dell' ISS, "ma con una tendenza all’aumento da quattro settimane consecutive". Questo, però, deriva anche dal miglioramento - in corso da mesi - delle attività di "ricerca e... gestione dei contatti, inclusa la quarantena dei contatti stretti e l'isolamento immediato dei casi secondari". "La riduzione nei tempi tra l’inizio dei sintomi e la diagnosi/isolamento è uno dei motivi che permette una più tempestiva identificazione ed assistenza clinica delle persone che contraggono l’infezione", osservano ancora gli esperti dell' ISS.

In Italia, segnala infine il rapporto, l’età media dei casi diagnosticati nell’ultima settimana è di 29 anni, confermando un trend già in corso in vari altri Paesi europei. Si riscontra dunque "un cambiamento nelle dinamiche di trasmissione (con emergenza di casi e focolai associati ad attività ricreative sia sul territorio nazionale che all’estero)", ma anche "una minore gravità clinica dei casi diagnosticati che, nella maggior parte dei casi, sono asintomatici".

Mentre prosegue la battaglia del sistema sanitario contro il Covid-19, è da segnalare anche l'impegno di varie aziende farmaceutiche per fornire ai servizi sanitari farmaci e presìdi all'altezza della situazione. lI Gruppo farmaceutico Menarini (17.000 dipendenti, presenza in 140 Paesi diversi) ad esempio, ha donato 1.200 pulsossimetri al Commissario Straordinario per l'emergenza, che ha già identificato le strutture sanitarie cui destinarli. Si tratta di strumenti in grado di misurare e di trasmettere i dati di saturazione e frequenza cardiaca da remoto grazie a un sistema di telemonitoraggio. Oltre ai pulsossimetri e all’App per i pazienti, il Gruppo Menarini - informa l' ADN-Kronos - ha previsto anche iniziative per la formazione del personale tecnico sanitario per la gestione centrale della lotta al virus, il supporto tecnico all'attivazione delle varie piattaforme informatiche e il servizio di Help Desk attivo 24 ore su 24.

L'azienda di Firenze, inoltre, ha donato sinora 700mila mascherine (400mila N95/Ffp2 e 300mila chirurgiche), ai medici di medicina generale della FIMMG e alle Società scientifiche di Medicina generale, per consentire una distribuzione equa e capillare su tutto il territorio italiano. A queste si aggiungono più di 20mila dispositivi tra tute, guanti, visiere e occhiali, oltre a un ecografo e ventilatori polmonari, e una barella di biocontenimento, indicata per il trasporto in sicurezza di pazienti sospettati di aver contratto una malattia infettiva come il Sars-Cov-2.

"In questo momento di difficoltà per l’Italia e per il mondo - afferma Valeria Speroni Cardi, Direttore corporate Menarini Press & media relations - il Gruppo Menarini sta facendo la sua parte continuando il suo impegno per la salute dei pazienti. Con queste donazioni vogliamo ringraziare chi ogni giorno, svolgendo il proprio lavoro, sta dando il suo contributo per salvare le nostre vite".

Fabrizio Federici


di Fabrizio Federici
redazione@vivereroma.org





Questo è un articolo pubblicato il 28-08-2020 alle 20:14 sul giornale del 29 agosto 2020 - 142 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/butQ