Pomezia: esplosione in un appartamento, tre feriti lievi

1' di lettura 17/11/2020 - Il cattivo malfunzionamento di una bombola di gas la causa probabile dell'esplosione. Lo scoppio ha divelto una porta finestra della cucina scaraventandola in strada dopo un volo di circa venti metri.

Tre persone sono rimaste ferite in modo non grave nel primo pomeriggio di martedì nell’esplosione che si è verificata in un appartamento al quinto piano di un palazzo in via Ugo La Malfa, a Pomezia. Sul posto numerose squadre dei vigili del fuoco insieme con le ambulanze del 118.

Alcune auto parcheggiate sono rimaste danneggiate ma non ci sono stati altri feriti. I pompieri non escludono che l’esplosione possa essere stata causata da una bombola di gas che si trovava in cucina. Ma le indagini sono ancora in corso. Per precauzione gli altri inquilini sono stati fatti allontanare e la zona è stata transennata.






Questo è un articolo pubblicato il 17-11-2020 alle 23:56 sul giornale del 19 novembre 2020 - 183 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCsu