Roma: ubriaco alla guida non rispetta il coprifuoco e colpisce l'auto dei carabinieri, 30enne denunciato

1' di lettura 08/01/2021 - Sorpreso, di notte in auto, dopo aver violato il ‘coprifuoco’, fermo sul Lungotevere Diaz. I carabinieri, dopo essersi accodati al suo fuoristrada con l’intento di identificarlo, il conducente ha improvvisamente innestato la retromarcia, colpendo volontariamente l’auto dei Carabinieri, per poi darsi alla fuga

I Carabinieri della Stazione Roma Flaminia lo hanno inseguito, riuscendo a bloccarlo in via Colli della Farnesina. Alla guida del fuoristrada é stato trovato un romano di 30 anni, agente immobiliare di professione e incensurato, che in evidente stato di ebbrezza ha continuato nel suo atteggiamento poco collaborativo e quando i Carabinieri volevano sottoporlo al test dell’etilometro, lui si é rifiutato.

Nei confronti del 30enne é scattata la denuncia a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza e la sanzione amministrativa per la violazione della normativa anticovid-19. Così in un comunicato il Comando Provinciale Carabinieri Roma.






Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2021 alle 23:13 sul giornale del 11 gennaio 2021 - 227 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIAV