Roma: Circolo Arci Sparwasser rifugio dei clochard, "riapertura a rischio"

1' di lettura 16/02/2021 - Sparwasser, il circolo Arci che a Roma ha aperto le porte ai senzatetto offrendo loro da gennaio rifugio notturno, annuncia che è stata recapitata loro una comunicazione dal municipio di competenza che "mette a rischio" la loro "riapertura".

Il locale del Pigneto prima della pandemia svolgeva attività culturali e ricreative, poi, vista la chiusura obbligata, ha deciso di riconvertirsi a rifugio per senzatetto allestendo otto letti al suo interno. "Ieri mattina dal Municipio V di Roma ci è arrivata una Pec: il Municipio ci comunica ufficialmente che, vista l'iniziativa intrapresa, il Comune di Roma ha predisposto un atto amministrativo per revocare la nostra Scia, ovvero la possibilità di svolgere alla riapertura attività di somministrazione di bevande, spiegano in un post su Facebook.

Prendiamo atto che l'unico modo con cui le istituzioni di questa città si relazionano con noi, con le associazioni del territorio, con i volontari e le volontarie è questo: una gelida e assurda comunicazione amministrativa che mette a rischio la nostra riapertura". "È questo il ruolo delle istituzioni? Rendere più complicata la vita di chi si impegna per gli altri? Sarebbe stato meglio se avessimo tenuto la serranda abbassata, il circolo vuoto? Sarebbe stato meglio non aiutare nessuno? Si domandano gli attivisti. Risolveremo anche questa. Avevamo basse aspettative, ma...".






Questo è un articolo pubblicato il 16-02-2021 alle 21:53 sul giornale del 18 febbraio 2021 - 201 letture

In questo articolo si parla di cronaca, attualità, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOpo