Pomezia: carabinieri arrestano un 49enne pusher romano, con marijuana nascosta nella felpa

1' di lettura 06/03/2021 - I militari del gruppo Radiomobile, nel corso di uno dei quotidiani servizi di pattugliamento nel centro abitato di Pomezia, hanno notato il 49enne mentre si aggirava nervosamente in una nota “piazza di spaccio” ubicata nei pressi di via Catullo.

I Carabinieri della Compagnia di Pomezia hanno arrestato un uomo originario di Roma in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Alla vista dei Carabinieri, l’uomo ha manifestato un eccessivo nervosismo, tale da indurli ad effettuare accertamenti più approfonditi.

Sottoposto alla perquisizione personale, nascosto sotto la felpa che stava indossando, i Carabinieri hanno recuperato un pacchetto contenente 108 grammi di marijuana. Il pusher è stato ammanettato e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.






Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2021 alle 00:11 sul giornale del 08 marzo 2021 - 202 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRjc