SEI IN > VIVERE LAZIO > ATTUALITA'
articolo

Giornata Mondiale della Fisioterapia dell'8 settembre: le iniziative AIFI a Roma

2' di lettura
139

Dal 1996, in tutto il mondo, l'8 settembre è la Giornata Mondiale della Fisioterapia (World Physical Therapy Day): data promossa dall’Organizzazione internazionale della Fisioterapia per render maggiormente consapevoli i cittadini delle attività svolte dagli oltre 660.000 fisioterapisti operanti in tutto il mondo. Ogni anno la World Physiotherapy propone, per il World PT Day, un tema specifico che poi viene variamente “declinato” sui territori nazionali. A Roma, anche, sono in programma varie iniziative.

Come tema della Giornata 2021, l'8 settembre, appunto, l'organizzazione internazionale ha scelto il ruolo della Fisioterapia nella sindrome "Long Covid", malattia multisistemica che si manifesta con sintomi che si sviluppano durante (o a seguito di) un'infezione da COVID-19, e che perdura per 12 settimane o più. Nel nostro Paese l'Associazione Italiana di Fisioterapia, AIFI, ha rinforzato questo argomento con uno slogan specifico: "La Fisioterapia rimette in moto la Vita",

“Un messaggio che sintetizza il contributo che la disciplina dà alla salute delle persone di tutte le età e in moltissime condizioni”, precisa Simone Cecchetto, presidente nazionale AIFI. “La Fisioterapia rimette in moto la Vita perché aiuta ad affrontare il Long Covid, ma anche a prevenire e trattare le difficoltà connesse a dolore, interventi chirurgici, malattie di vario genere (neurologiche, cardiologiche, respiratorie, oncologiche …), condizioni di sovraccarico (come in ambito lavorativo e sportivo) in adulti e bambini; ma anche alterazioni che accompagnano l’avanzare dell’età.

A Roma, l'AIFI ha organizzato un ciclo di eventi online fruibili attraverso la pagina Facebook e il proprio canale youtube: per far conoscere ai cittadini, alle istituzioni e al mondo dell’informazione le potenzialità della Fisioterapia nei diversi campi di impegno.

Martedì 7 settembre si approfondirà l’importanza della Fisioterapia per gli sportivi (ore 18.00) nonchè nel dolore e nelle disfunzioni muscolo-scheletriche (ore 18.00).
Per mercoledì 8 è in programma l’evento clou, organizzato con la Commissione Nazionale d’Albo, dal titolo “La Fisioterapia rimette in moto la Vita: le sfide dell’oggi, le proposte per il domani per la Salute dei cittadini” (ore 18.00): cui parteciperanno le sen. Anna Maria Parente e Paola Boldrini, presidente e vicepresidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato, il prof. Mario Amore, vicepresidente del CUN, Consiglio Universitario Nazionale, e con la prof.ssa Maria Chiara Carrozza, presidente del CNR.
Il 9 settembre l’attenzione sarà rivolta all’incontinenza e delle disfunzioni pelvi-perineali (ore 18.00) nonché al linfedema e alle malattie oncologiche (ore 18.50).
Il 10 settembre il ciclo di eventi si chiuderà approfondendo come la Fisioterapia può essere utile nelle malattie neurologiche (ore 18.00) nell’invecchiamento attivo e il ruolo della fisioterapia nella prevenzione (ore 18.50).



Questo è un articolo pubblicato il 07-09-2021 alle 10:15 sul giornale del 08 settembre 2021 - 139 letture