Roma: Villa Torlonia, avviati il 6 settembre i lavori di restauro della Serra e della Torre Moresca

1' di lettura 08/09/2021 - Sono iniziati il 6 settembre ( e dovrebbero concludersi in poco piu' di 2 mesi) i lavori di restauro della Serra e della Torre Moresca, due altre strutture architettoniche celebri all'interno di Villa Torlonia.

Si va completando, così, il recupero di questo straordinario complesso del primo '800 che è la Villa: sino al 25 luglio 1943 residenza privata di Mussolini e della sua famiglia. Espropriata alla famiglia Torlonia dopo anni di abbandono nel 1977 e aperta al pubblico nel 1978, la Villa non ha mai perso questa forte caratterizzazione unitaria di luogo delle meraviglie, e ha visto già dagli anni '90 un grande investimento dell’amministrazione capitolina per il restauro e la fruizione di tutti i suoi edifici da parte del pubblico.

Dopo anni di abbandono, l'Amministrazione capitolina tra il 2007 e il 2013 ha avviato una prima, importante fase di recupero della Serra Moresca, che aveva le coperture crollate e i vetri policromi in gran parte infranti, e tutti gli arredi perduti.

Ora il completamento del restauro, condotto dalla Sovrintendenza capitolina ai Beni culturali, e affidato con regolare gara all'impresa I.A.B., è stato mirato al recupero dell'assetto originario dell'edificio, sino ai dettagli: ricostruiti anche sulla base di documenti dell'epoca.






Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2021 alle 09:46 sul giornale del 09 settembre 2021 - 130 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, lazio, articolo, Fabrizio Federici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cibx





logoEV
logoEV
qrcode