Roma: cambiano strada per evitare il controllo, arrestati due extracomunitari con la droga in macchina

1' di lettura 11/10/2021 - I due, mentre percorrevano via Cassia a bordo un’utilitaria, alla vista dei militari hanno cercato di cambiare direzione. Manovra che ha insospettito i Carabinieri, che in pochi metri sono riusciti prontamente a fermare l’auto e ad identificare i due soggetti a bordo.

I Carabinieri della Stazione di Roma La Storta, nell’ambito di un controllo alla circolazione stradale, hanno arrestato due extracomunitari 19enni, uno del Senegal e l’altro della Costa d’Avorio, entrambi già con precedenti di polizia, accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno perquisito prima i due giovani, poi l'auto in cui viaggiavano, trovando circa 60 g di hashish.

La successiva perquisizione effettuata dai Carabinieri, presso il loro domicilio, ha consentito di rinvenire altri 200 grammi della medesima sostanza, divisa in due panetti, un bilancino e materiale atto al confezionamento. I due arrestati sono stati accompagnati in caserma, dove saranno trattenuti in attesa del rito direttissimo. Così in un comunicato il Comando Provinciale Carabinieri Roma.






Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2021 alle 09:57 sul giornale del 12 ottobre 2021 - 236 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cnC7





logoEV