Roma, giunta comunale: strade, mobilità e Farmacap all'ordine del giorno

3' di lettura 23/11/2021 - Si è riunita nuovamente la Giunta comunale di Roma Capitale, che ha affrontato le delibere relative all’accelerazione del piano di risanamento della società partecipata Farmacap, all’approvazione del Pums con l’obiettivo di aggiornarlo in consiglio comunale e al via libera alla Convenzione con Anas per contribuire a mettere in sicurezza le strade di Roma, che sarà firmata nei prossimi giorni.

Accelera il risanamento di Farmacap

La Giunta comunale ha riavviato l’iter per l’approvazione dei bilanci della società Farmacap dal 2013 al 2019, che saranno portati tempestivamente all’esame dell’Assemblea Capitolina per la definitiva approvazione, come passo necessario e propedeutico ad accelerare il piano di risanamento della società. Con lo stesso obiettivo è stata approvata anche la delibera che riordina gli indirizzi di questa azienda, controllata al 100% dal Comune di Roma, che gestisce le 45 farmacie comunali.

L’Amministrazione Capitolina, vista la difficile situazione finanziaria segnalata anche nei giorni scorsi dal Commissario Straordinario Jacopo Marzetti, ha quindi deciso di accelerare il percorso di rilancio, stabilendo un termine di 30 giorni entro il quale il Commissario di Farmacap dovrà formulare il Piano di Risanamento 2021-2023.

Questo documento è fondamentale per poi valutare il piano di rilancio dell’azienda che negli anni precedenti ha accumulato ingiustificate perdite per oltre 17 mln di euro. Obiettivo della Giunta è quello di garantire in tempi rapidi, all’interno del piano di razionalizzazione delle società partecipate, l’elaborazione del definitivo piano di rilancio di Farmacap, perché continui ad assicurare l’erogazione di un servizio pubblico strategico.

Approvato Pums, Piano Urbano Mobilità Sostenibile

La Giunta capitolina ha inoltre approvato il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS), che garantirà una visione di sistema della mobilità con un orizzonte temporale di interventi di breve, medio e lungo periodo. Il Pums è un piano strategico che si basa sugli strumenti di pianificazione esistenti e tiene in debita considerazione i principi di integrazione, partecipazione e valutazione per soddisfare le necessità di mobilità delle persone e delle merci con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini.

“Abbiamo ritenuto particolarmente importante, ha commentato l’Assessore Patané, richiamare immediatamente il Pums in modo da accelerare i tempi di approvazione per dare alla città un atto di pianificazione importante e ottenere i finanziamenti per le opere di cui Roma ha bisogno. La nostra volontà è quella di portare il testo al più presto nella Commissione competente e in Aula, apportando i correttivi necessari per rendere i contenuti il più possibile aderenti e coerenti alle attuali e future esigenze di mobilità del tessuto cittadino”.

Approvato schema di Convenzione tra Roma Capitale e Anas

La Giunta comunale ha infine approvato lo schema di convenzione tra Roma Capitale e Anas Spa per la realizzazione di interventi urgenti destinati alla messa in sicurezza e alla manutenzione straordinaria delle strade comunali, nonché alla rimozione delle varie forme di dissesto stradale. Si tratta del provvedimento che segue l’approvazione nelle scorse settimane di un subemendamento al DL Infrastrutture che consente ad Anas di utilizzare 5 milioni di euro per il rifacimento della pavimentazione stradale di alcune consolari cittadine. La convenzione sarà firmata e dettagliata tra le due parti nei prossimi giorni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2021 alle 10:10 sul giornale del 24 novembre 2021 - 192 letture

In questo articolo si parla di attualità, roma, Comune di Roma, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvHB





logoEV