Roma, furgone travolge una pensionata sulla Casilina e scappa: la donna muore dopo 2 giorni d'agonia

1' di lettura 08/01/2022 - La donna, 89 anni, si chiamava Maria Luisa Abballe. E' morta venerdì mattina, 7 gennaio, senza aver ripreso conoscenza. Investita da un furgone, che non si é fermato, mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali.

L'incidente era successo nel pomeriggio di mercoledì 5 gennaio, in via Walter Tobagi, a Torre Maura. I familiari avevano lanciato un appello sui social per cercare testimoni dell’accaduto, mentre i vigili urbani del VI Gruppo Torri indagano per ricostruire i fatti ed individuare il conducente del veicolo che si é dato alla fuga dopo l’impatto.

La pensionata stava attraversando la strada mentre pioveva, ma aveva scelto un tratto con le strisce pedonali e si sentiva tranquilla. L’89enne, che risiedeva nella zona, era da sola; giunta al centro della carreggiata è stata travolta da un furgone bianco, condotto da un pirata della strada, che l'ha sbalzata per alcuni metri e non l’ha soccorsa, lasciandola agonizzante sull’asfalto. Sulla vicenda sono in corso accertamenti che potrebbero portare all’identificazione dell’autista del furgone.

I primi a soccorrerla sarebbero stati alcuni automobilisti, che si sono invece fermati ed hanno chiamato il 118. I sanitari hanno poi trasportato l'89enne all’ospedale San Giovanni in codice rosso. Per favorire le indagini, si cercano testimoni che possano aiutare all’identificazione del pirata.






Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2022 alle 12:06 sul giornale del 10 gennaio 2022 - 210 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cD1W





logoEV
qrcode