Calcio: AS Roma Femminile, tutte le curiosità sul derby, ultima di Serie A

7' di lettura 13/05/2022 - La serie A della Roma si chiude con il derby e i verdetti sono stati già emessi. Roma seconda in classifica e qualificata alla prossima Champions League, Lazio retrocessa in B.

La stracittadina sarà trasmessa in diretta su Tim Vision.

Andiamo a leggere tutte le curiosità statistiche sulla partita, valida per la giornata numero 22.

Stato di forma

La Roma ha conquistato la certezza aritmetica della qualificazione alla prossima Champions League grazie alla vittoria, nell’ultimo turno, contro la Samp per 8-0.

La Lazio, già retrocessa in Serie B, ha perso solo una delle ultime sette partite di campionato (2 vittorie, 4 pareggi), dopo aver collezionato sei sconfitte in altrettante precedenti. In questo intervallo temporale infatti solo Milan e Roma (0) hanno incassato meno sconfitte rispetto alle biancocelesti.

Statistiche generali

La Roma ha vinto 3-2 l’unico precedente contro la Lazio in Serie A, dello scorso 12 dicembre. Quella è stata anche una delle quattro partite di questo campionato in cui le giallorosse hanno subito più di una rete.

La squadra di Spugna ha vinto 13 delle 14 sfide in Serie A contro squadre neopromosse (1 pareggio) con un punteggio complessivo di 41-17. Le giallorosse tuttavia non sono mai riuscite a tenere la porta inviolata in casa di formazioni provenienti dalla B.

La Roma, tra le squadre attualmente in Serie A, è quella con la striscia di imbattibilità aperta più lunga (15 – 13 vinte, 2 pareggiate). Dopo l’8-0 con la Sampdoria potrebbe centrare due clean sheet di fila nella competizione per la prima volta da febbraio 2021 (tre).

Le giallorosse sono andate a segno in ciascuna delle ultime 15 gare giocate in Serie A. A partire dalla settima giornata di questo campionato (30 ottobre 2021) la Roma è la squadra che ha realizzato più gol nel torneo: 46, almeno cinque in più di qualsiasi altra avversaria (41 la Juventus).

La squadra di Spugna ha già guadagnato 14 punti in più rispetto a quelli ottenuti nell’intera passata stagione di Serie A (51 v 37), frutto di 16 vittorie e tre pareggi.


Si affrontano in questo match una delle tre squadre con più gol di testa all’attivo in questa Serie A (la Roma a quota 13 come il Milan, alle spalle della Juventus a 14) e una delle tre che ne hanno subiti di più con questo fondamentale: la Lazio (10), meno solo di Sampdoria (13) e Pomigliano (11).

Da una parte la Roma è la squadra che ha realizzato più gol da fuori area in questo campionato (nove), dall’altra nessuna formazione ne ha messi a segno di meno dalla distanza rispetto alla Lazio (uno al pari del Verona).

In più solo l’Inter (otto) e il Pomigliano (sette) hanno subito più gol da fuori area rispetto alle biancocelesti nel torneo in corso (sei).

Soltanto la Juventus (24) ha realizzato più gol della Roma (21) nell’ultima mezz’ora di gioco in questo campionato, la Lazio invece è la formazione che ne ha incassati di più in dal minuto 61 in avanti (22).

Il Sassuolo, invece, anticipa la Roma sul primato di tiri in seguito ad un recupero offensivo (54 v 53), all’ultimo posto in questa speciale classifica troviamo la Lazio con 17 conclusioni.

Focus avversaria

La Lazio ha pareggiato l’ultima gara di campionato contro il Verona (4-4), le biancocelesti non registrano due pareggi consecutivi in Serie A dal febbraio 2011 (v Brescia e Venezia).

Inoltre, la squadra biancoazzurra ha subito almeno quattro gol in ciascuna delle ultime due gare giocate in Serie A (4 v Verona e 5 v Milan), potrebbe registrare almeno tre partite consecutive con quattro o più gol al passivo per la prima volta dal campionato 2004-05 (cinque in quel caso – 45 gol subiti nel parziale).

Sempre la Lazio è la formazione che in percentuale ha realizzato il maggior numero di gol su calcio piazzato in questa Serie A (44% - 11 sui 25 complessivi), sette di questi sono arrivati su calcio di rigore (incluso quello di Martín nella gara di andata). Si tratta di un record nella competizione.

Focus calciatrici giallorosse

La Roma è l’unica squadra che conta cinque giocatrici in doppia cifra tra gol e assist in questa Serie A: Paloma Lázaro (15 – 10+5), Manuela Giugliano (12 – 4+8), Benedetta Glionna (11 – 5+6), Andressa Alves (10 – 5+5) e Valeria Pirone (10 – 7+3).

Paloma Lázaro ha partecipato a nove reti nelle sue ultime quattro presenze in Serie A (quattro gol e cinque assist). La classe ’93 ha messo a segno 10 gol in questo campionato, solo Annamaria Serturini (11 nel 2018-19) ha fatto meglio in una singola stagione di Serie A con la maglia della Roma.

Con un gol Andressa Alves potrebbe diventare, dopo Kamila Dubcová (16), Arianna Caruso (15), Valentina Cernoia e Cecilia Prugna (11), la quinta centrocampista in doppia cifra di gol dall’inizio della scorsa Serie A.

Valeria Pirone ha partecipato a sei marcature nelle ultime tre presenze di Serie A (tre reti e tre assist), tante quante nelle precedenti 18 gare disputate (cinque reti e un assist). Dopo il gol segnato lo scorso 12 dicembre, la Lazio potrebbe diventare, dopo Verona e Inter, la terza squadra contro cui l’attaccante segna sia nel match d’andata che in quello di ritorno negli ultimi due campionati.

Elena Linari ha realizzato una doppietta contro la Lazio in Serie A il 23 febbraio 2013 proprio in casa delle biancocelesti quando vestiva la maglia del Firenze.

L’ultimo dei cinque gol in Serie A di Vanessa Bernauer è arrivato proprio nella gara di andata con un colpo di testa su azione di calcio d’angolo grazie a un assist di Manuela Giugliano.

Con quattro reti segnate e otto assist serviti (due dei quali contro la Lazio all’andata) in questa Serie A, Manuela Giugliano ha raddoppiato lo score personale dello scorso campionato (sei partecipazioni). La centrocampista non realizza più di quattro gol in una singola edizione del torneo dal 2016-17, 15 con l’AGSM Verona.

Tra i portieri con almeno 10 presenze in questo campionato Camelia Ceasar è quella che ha effettuato meno parate nel torneo (29), in testa a questa classifica Stephanie Ohrström con 77 salvataggi.

Ex della sfida

Camilla Labate ha vestito la maglia giallorossa nella stagione 2018-19, totalizzando 14 presenze complessive.

Focus calciatrici avversarie

Tra le giocatrici nate dal 2000 in avanti di questa Serie A, solo Chanté Dompig (11) ha partecipato a più gol di Noemi Visentin nel campionato 2021-22 (nove – sette reti e due assist). Proprio contro la Roma, lo scorso 12 dicembre, è arrivata la prima firma della biancoceleste nella massima competizione.

Beatrix Fördos ha trovato nell’ultimo match di campionato (vs Verona) i suoi primi due gol e il suo primo assist in Serie A. Nel campionato in corso la biancoceleste (classe 2002) è la più giovane tra i difensori con almeno due reti all’attivo e la migliore per respinte difensive (112).

Nel 2022 Giulia Ferrandi è l’unica giocatrice della Lazio ad aver fornito più di un passaggio vincente in Serie A (due), in più in quest’anno solare solo Noemi Visentin (sei gol e un assist) ha partecipato a più reti di lei (quattro gol e due assist) tra le biancocelesti nella competizione.

Nora Heroum è una delle due giocatrici nella rosa della Lazio ad aver trovato il gol contro la Roma in Serie A: rete il 15 settembre 2019 quando vestiva la maglia del Milan. In più è la giocatrice delle biancocelesti ad aver intercettato più palloni nel torneo in corso (38).

Rachel Cuschieri è la giocatrice della Lazio che è stata sostituita più volta in questo campionato (nove); entrambe le sue due marcature nella Serie A in corso sono arrivate in gare casalinghe (v Sassuolo e Napoli Femminile).

Arbitro

Sarà Valerio Pezzopane della sezione di L’Aquila a dirigere la sfida, per lui nessun precedente con le giallorosse.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Lazio .
Clicca QUI per trovare la pagina.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2022 alle 12:21 sul giornale del 14 maggio 2022 - 107 letture

In questo articolo si parla di sport, roma, calcio, as roma, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7h9