Siccità, le Regioni domani a Roma: "Serve stato di emergenza"

1' di lettura 21/06/2022 - "Come con Covid i territori devono poter prendere decisioni più velocemente"

POLITICA (Torino). "Domani saremo a Roma, con tutte le Regioni e il capo dipartimento Curcio. Il tema va visto in prospettiva: in Piemonte avevamo pensato a un progetto per immagazzinare acqua con mini invasi e centrali idroelettriche, doveva essere di medio periodo ma sta diventando un progetto immediato perché il fenomeno non è solo di quest'anno – così Marco Gabusi, assessore in Regione Piemonte alla Protezione Civile, sull'emergenza siccità - Abbiamo deciso di ascoltare le esigenze e il presidente ha espressamente chiesto cosa servisse, dopo l'incontro di domani capiremo come procedere. Serve lo stato di emergenza, come abbiamo scoperto in pandemia consente alle Regioni di prendere decisioni più velocemente". (Sara Iacomussi/alanews)








Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 21-06-2022 alle 15:42 sul giornale del 22 giugno 2022 - 103 letture

In questo articolo si parla di attualità, video, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcfC





logoEV