Omicidio a Torvajanica nel 2020, arrestato il mandante

1' di lettura 03/08/2022 - Operazione dei carabinieri, in seguito all'indagine condotta dalla Dda di Roma

(Roma). I carabinieri di Roma hanno arrestato il mandante dell'omicidio del cittadino albanese Selavdi Shelaj avvenuto sul lungomare di Torvajanica il 20 settembre del 2020. I militari hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a Giuseppe Molisso, 40enne pregiudicato di origini napoletane già detenuto per altra vicenda. Ordinanza anche per Guido Cianfrocca, gravemente indiziato del reperimento dell'arma del delitto. Il fatto di sangue avvenne a poca distanza da un chiosco. Gli autori materiali furono arrestati il 17 dicembre scorso: Enrico Bennato e l'argentino Raul Esteban Calderon, già in manette poiché gravemente indiziato di essere l'esecutore anche dell'omicidio del capo ultras della Lazio, Fabrizio Piscitello, detto "Diabolik". Per gli inquirenti l'omicidio di Shelaj, detto Simone, è riconducibile a un'azione di carattere vendicativo a seguito dell'agguato consumato il 14 novembre di tre anni fa nei confronti di Leandro Bennato, soggetto ritenuto vicino a Molisso. (Luca Piludu/alanews)

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Lazio .
Clicca QUI per trovare la pagina.







Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 03-08-2022 alle 15:02 sul giornale del 04 agosto 2022 - 111 letture

In questo articolo si parla di attualità, video, Alanews

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djf6





logoEV