Roma. Ama: Quarzo (FdI)-Santori (Lega)-Di Stefano (Udc), “Situazione insostenibile: subito un Consiglio straordinario sulla gestione dell’azienda”

1' di lettura 24/01/2023 - “Chiediamo con urgenza un Consiglio comunale straordinario sulla gestione dell’azienda Ama.

Chiamiamo il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri a far luce sulle oramai troppe ombre nella gestione dell’azienda da parte del Presidente Daniele Pace, ombre che partono dalle assunzioni di dirigenti, che gravano sulle tasche dei Romani, fatte senza seguire un minimo di regole dovute, per passare all’operazione dell’acquisto dei terreni a Santa Palomba per il termovalorizzatore, pagati a cifre decisamente fuori mercato, e arrivare infine all’incapacità totale di tenere pulita la nostra città, sempre più invasa da branchi di cinghiali ed eserciti di topi” sostengono in una nota i consiglieri capitolini Giovanni Quarzo, capogruppo Fratelli d’Italia, Fabrizio Santori, capogruppo della Lega, e Marco Di Stefano, capogruppo Udc-Forza Italia.

“Riteniamo oltraggioso per la dignità dei Romani” proseguono i consiglieri “leggere sui quotidiani nazionali che l’Ama interverrà con una pulizia straordinaria sul percorso che il Sindaco Gualtieri si accinge a fare con la delegazione del BIE, giunta a Roma per visionare la città in vista delle votazioni per Expo 2030”.

“I Romani” concludono i capigruppo del centrodestra “pagano la Tari più alta d’Italia, e sono costretti a vedere il Sindaco Gualtieri e il Presidente Pace che danno indicazioni ai lavoratori di Ama di ‘mettere la polvere sotto il tappeto’: oramai questa situazione, per quanto ci riguarda, è davvero insopportabile”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Lazio .
Clicca QUI per trovare la pagina.

dai capigruppo del centrodestra in Assemblea Capitolina





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2023 alle 10:23 sul giornale del 25 gennaio 2023 - 20 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOLQ





logoEV
qrcode