Roma: 90enne in stato confusionale ritrova la strada di casa grazie alla Polizia Locale

1' di lettura 26/05/2023 - Girava in stato confusionale, disorientata, con diverse versioni sulla sua provenienza e non aveva i documenti né il cellulare con sé: è stato difficile per gli agenti del X Gruppo Mare della Polizia di Roma Capitale risalire alla sua identità.

Gli operanti hanno provveduto subito a tranquillizzare la donna, di 90 anni di età, facendosi raccontare stralci di vita e memorizzando nomi di figli e il cognome del coniuge e con non poca difficoltà sono riusciti a contattare un nipote, che a sua volta ha allertato i figli della signora, che già la stavano cercando in ogni dove. Infatti la novantenne, affetta da problematiche di salute concernenti la sfera della memoria, si era allontanata dalla sua abitazione sparendo nel nulla e provocando una situazione di allarme ed apprensione, durata sino al suo rintraccio. Gli agenti hanno così garantito ai figli di riabbracciare la loro madre e di ricondurla ad una condizione di protezione e sicurezza. Una storia a lieto fine, che vede un’anziana ritrovare la strada di casa grazie alla Polizia di Roma Capitale.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Lazio .
Clicca QUI per trovare la pagina.





Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2023 alle 10:59 sul giornale del 27 maggio 2023 - 12 letture

In questo articolo si parla di cronaca, roma, lazio, articolo, niccolò staccioli, Vivere Roma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d04j





logoEV
logoEV
qrcode