SEI IN > VIVERE LAZIO > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Il papa e la foto del bimbo migrante: “Crudeltà, mancanza di umanità”

1' di lettura
24

MARSIGLIA - “Spero di avere il coraggio di dire tutto quello che voglio dire”. A rivelarlo ai circa 70 giornalisti che l’accompagnano nel suo 44° viaggio apostolico internazionale a Marsiglia, per i Rencontres Méditerranéennes, è stato il Papa, durante il volo di andata nella città francese.

“Buon pomeriggio a tutti e grazie per essere venuti, vi auguro un bel lavoro. Sarà poco tempo ma tante cose in questa città che è la porta, la finestra, è tutto… sul Mediterraneo. Grazie”, il saluto di Francesco, secondo quanto riferisce Vatican News. Interpellato dai giornalisti, salutati come di consueto uno per uno, sulla situazione di questi giorni a Lampedusa e in altre zone di approdo in cui si registrano numerosi sbarchi di migranti, il Papa ha sottolineato che è una “crudeltà” ciò che sta accadendo, oltre che una terribile “mancanza di umanità”. Bergoglio ha infine espresso il suo dolore di fronte ad una foto mostratagli di una mamma migrante con il figlio, dolore per tanti come questa donna trattenuti nei “lager” della Libia e poi messi su imbarcazioni nel mare, esposti a molteplici rischi. (agensir.it)

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Lazio .
Clicca QUI per trovare la pagina.


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 23-09-2023 alle 09:41 sul giornale del 23 settembre 2023 - 24 letture






qrcode