SEI IN > VIVERE LAZIO > ATTUALITA'
lancio di agenzia

Meteo, irrompe l'autunno: oggi e domani forti piogge e temperature giù

3' di lettura
36

(Adnkronos) - Primo weekend d’Autunno con maltempo sull'Italia. Le previsioni meteo per oggi, domani e domenica parlano di massime sui 20-25 gradi, frequenti piogge e temporali, vento a tratti forte e locali mareggiate.

Antonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it, conferma l’arrivo del Ciclone Equinoziale proprio durante l’Equinozio che sarà alle ore 8.49 di sabato 23 settembre, con i raggi solari perpendicolari all'asse terrestre. Il Ciclone Equinoziale rappresenta infatti un fenomeno tipico di questo periodo dell’anno quando le zone polari iniziano a raffreddarsi rapidamente e l’alta pressione subtropicale perde vigore sul Mediterraneo: diventa così più frequente la discesa di masse d’aria fredde ed instabili dal Nord Europa, con la genesi di successivi cicloni equinoziali alle nostre latitudini. Mediamente dopo 2-3 fenomeni di questo tipo, le temperature si assestano sui valori tipici autunnali chiudendo in modo definitivo l’Estate italiana.

Gli ombrelli sono però già aperti: una perturbazione nordatlantica dalla Scozia ha infatti raggiunto nelle ultime ore l’Italia con fenomeni anche intensi al Nord e sulle regioni centrali tirreniche. Il Sud resta ancora al caldo con picchi di 34-36 gradi tra Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia. Nel corso della giornata i temporali più intensi sono attesi su Liguria, Toscana, settori a nord del fiume Po, ma dal pomeriggio sera l’instabilità guadagnerà lentamente terreno anche verso il resto del settentrione e delle regioni centrali, avvicinandosi al Sud.

Da sabato, più o meno alla stessa ore dell’Equinozio, la perturbazione nordatlantica scozzese si isolerà in un Cut-Off, una goccia fredda, formando il nostro Ciclone Equinoziale: questo sarà il segnale di fine Estate su tutta l’Italia, con un tracollo delle temperature specie al Sud anche di 10-12 gradi, pensate che Bari dai 36°C di oggi passerà ai 25 gradi di domenica 24 settembre. Le piogge più intense sono attese durante l’Equinozio al Nord-Est, al Centro e sul Basso Tirreno con qualche schiarita in più al Nord-Ovest e in Alta Toscana; i venti si disporranno a rotazione ciclonica con raffiche specie su Sardegna e Tirreno meridionale.

La prima domenica d’autunno sarà ancora perturbata specie al Sud e sul versante adriatico, ma troveremo molto vento anche sulle regioni centrali tirreniche: la massima più alta su tutta l’Italia sarà di soli 28 gradi in Sicilia, con uno scarto di 10 gradi rispetto all’ultima settimana estiva vissuta in queste zone.

Da lunedì poi il ciclone stazionerà al Sud portando piogge sparse su questo settore e localmente anche sulla fascia adriatica; al Nord scoppierà di nuovo un boom di caldo, con una fase asciutta e soleggiata ed una forte escursione termica diurna: al mattino farà fresco con 9-10 gradi di minima, durante il giorno si starà bene e torneremo a metterci la t-shirt con 25-26°C. Insomma sarà presto per coprirci definitivamente con cappotti e piumini, ma sarà tardi per rimanere tutto il giorno in maglietta e pantaloncini corti.

NEL DETTAGLIO Venerdì 22. Al nord: piogge anche forti in un contesto simil-autunnale. Al centro: piogge sparse localmente intense specie in Toscana e Lazio, ventoso. Al sud: nuvolosità variabile, ancora molto caldo. Sabato 23. Al nord: piogge in Lombardia e Nordest. Al centro: piogge diffuse localmente intense, calo termico e vento. Al sud: maltempo in arrivo con temporali, vento e calo termico. Domenica 24. Al nord: soleggiato. Al centro: piogge forti, specie sulle adriatiche; ventoso. Al sud: maltempo di stampo autunnale ed ulteriore calo termico; ventoso. Tendenza: Ciclone Equinoziale con maltempo al Sud e sulle Adriatiche, miglioramento sul resto dell’Italia.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Lazio .
Clicca QUI per trovare la pagina.


Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 22-09-2023 alle 10:42 sul giornale del 23 settembre 2023 - 36 letture






qrcode