SEI IN > VIVERE LAZIO > CRONACA
articolo

Roma: lotta al degrado e ai mercatini illegali, sequestri e denunce

1' di lettura
32

Intensificati i controlli nella zona di Porta Portese Est da parte della Polizia Locale di Roma Capitale, con l'obiettivo di contrastare il degrado e l'abusivismo commerciale.

Nell'ambito delle operazioni mirate del Comando Generale della Polizia Locale di Roma Capitale, volte a contrastare il degrado urbano e le attività commerciali abusive, sono state rafforzate le verifiche nella zona circostante il mercato di Porta Portese Est. Questa area è stata individuata come particolarmente soggetta a fenomeni illegali.

Ogni domenica, all'alba, il V Gruppo Casilino dispiega diverse pattuglie per vigilare sull'area compresa tra Piazzale Pino Pascali e Viale Palmiro Togliatti. L'obiettivo principale è prevenire l'allestimento di mercati irregolari e contrastare qualsiasi attività illecita.

Durante i controlli svolti recentemente, sono stati effettuati una decina di sequestri, alcuni dei quali penali, di merce venduta illegalmente. Inoltre, sono state fermate e denunciate due persone. Un cittadino di nazionalità bosniaca di 38 anni è stato denunciato per ricettazione in quanto vendeva montature di occhiali da vista rubati. Un giovane italiano di 18 anni è stato denunciato per il furto di un telefono cellulare, prontamente restituito alla legittima proprietaria.

Gli agenti hanno individuato anche le aree meno visibili e distanti dal mercato, dove gli abusivi tendono a operare per sfuggire ai controlli. Negli ultimi mesi, sono stati sequestrati circa mille articoli, tra cui capi di abbigliamento, oggetti di arredo, accessori di telefonia ed elettronica. È stata recuperata anche una bicicletta elettrica rubata, ritrovata durante uno dei controlli.

Le operazioni di controllo continueranno nelle prossime settimane per preservare il decoro della zona e contrastare i fenomeni di illegalità e degrado.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Lazio .
Clicca QUI per trovare la pagina.




Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2024 alle 15:05 sul giornale del 15 maggio 2024 - 32 letture






qrcode