SEI IN > VIVERE LAZIO > CRONACA
articolo

Roma: Ex consulente finanziaria arrestata

1' di lettura
40

Indagine della Guardia di Finanza porta alla luce truffa milionaria e abusivismo finanziario con sequestro di 800 mila euro.

La Guardia di Finanza di Roma, sotto la direzione della Procura della Repubblica, ha arrestato un'ex consulente finanziaria accusata di truffa, abusivismo finanziario e autoriciclaggio. L'arresto è stato accompagnato da un sequestro preventivo di circa 800 mila euro.

L'indagine è stata condotta dai Finanzieri del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria e della Sezione di Polizia Giudiziaria, ed è partita da accertamenti per prevenire l'uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio e da una querela presentata da alcune vittime truffate. La donna, una cinquantenne romana radiata dall'albo dei consulenti finanziari nel 2019, avrebbe continuato ad operare illegalmente, raccogliendo oltre un milione di euro da vari clienti.

Le accuse includono l'uso fraudolento delle credenziali bancarie dei clienti e il reinvestimento dei fondi in prodotti finanziari a suo nome. Nonostante fosse stata posta agli arresti domiciliari nel dicembre 2023, l'ex consulente avrebbe continuato le sue attività illegali, utilizzando un numero telefonico e un conto corrente intestati al suo legale di fiducia, anch'egli sotto indagine.

Inoltre, l'arrestata avrebbe evaso i domiciliari sfruttando permessi per visite mediche mai effettuate.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook di Vivere Lazio .
Clicca QUI per trovare la pagina.


Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2024 alle 10:19 sul giornale del 18 maggio 2024 - 40 letture






qrcode