SEI IN > VIVERE LAZIO > CRONACA
articolo

Roma: controlli dei Carabinieri a Termini, tre arresti e 17 denunce

2' di lettura
22

Operazione di controllo straordinario nell'area della stazione ferroviaria Roma Termini porta all'arresto di tre persone e alla denuncia di altre diciasset

I Carabinieri del Gruppo di Roma, insieme alle unità cinofile di Roma Santa Maria di Galeria, hanno svolto un servizio di controllo straordinario nella zona della stazione ferroviaria Roma Termini e nelle aree limitrofe. Questa operazione, parte di una strategia di contrasto al degrado, abusivismo e illegalità, è stata condivisa in sede di comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto Lamberto Giannini.

Arresti:

  • Un 37enne italiano è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante mentre tentava di rubare capi di abbigliamento all'interno della Galleria Forum Termini.
  • Un 39enne marocchino è stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale ordinario di Grosseto, dovendo espiare una pena di un anno e 10 mesi per reati contro il patrimonio.
  • Un 23enne gambiano è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia Roma Centro dopo aver rubato prodotti da una profumeria.

Denunce:

  • Due uomini, un cittadino italiano e un cittadino romeno, sono stati denunciati dai Carabinieri del Nucleo Roma Scalo Termini per il possesso di un coltello all'interno della stazione ferroviaria.
  • Otto persone sono state denunciate per inosservanza del D.a.c.ur. (Daspo Urbano), emesso dal Questore di Roma.
  • Sette persone sono state denunciate per inosservanza del divieto di ritorno nel comune di Roma.

I Carabinieri hanno sanzionato due cittadini stranieri trovati in possesso di modica quantità di droga. Inoltre, sedici persone sono state sanzionate per violazione del divieto di stazionamento nei pressi della stazione Termini, ricevendo un ordine di allontanamento per 48 ore e una sanzione amministrativa di 100 euro. Nel complesso, le attività hanno portato all'identificazione di 318 persone e alla verifica di 178 veicoli.



Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2024 alle 10:21 sul giornale del 11 giugno 2024 - 22 letture






qrcode