...

Esattamente 450 anni fa, Domenica 7 ottobre 1571, la flotta cattolica della Lega Santa (principali animatori, l'Impero spagnolo, l'Austria e la Serenissima), comandata dal Principe Don Giovanni d'Austria ma di fatto diretta dall'altro principe, laziale, Marcantonio II Colonna (di Lanuvio o, secondo altre fonti, di Marino, cittadina dove infatti si festeggia la ricorrenza della battaglia), a Lepanto, nelle Isole Curzolane (area adriatica della Dalmazia meridionale),sconfiggeva la flotta ottomana guidata da Muezzinzade Alì Pascià, che morì nello scontro.



...

Nella notte fra il 3 e il 4 ottobre 1226, moriva San Francesco d'Assisi. Il "poverello" che aveva rivoluzionato la Chiesa rinnovando e rafforzando quella che rimane sempre la tradizione pauperista e democratica del Cristianesimo (dagli Atti degli apostoli sino, nel '900, ai pontificati, soprattutto, di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo I): contrapposta a quelle che, purtroppo, sono le degenerazioni oligarchico - finanziario - politiche del Cristianesimo di vertice (dall' IOR agli scandali a sfondo sessuale).


...

Tutto pronto per opening della mostra fotografica "Francesco ieri e oggi, 100 anni di comunicazione e cultura francescana" che si terrà martedì 5 ottobre alle 11.30 al MAXXI, il Museo nazionale delle arti del XXI secolo, a Roma. Dodici fotografi, tra i più importanti del nostro Paese, raccontano con i loro scatti il Santo di Assisi in occasione del centenario della rivista San Francesco.


...

Domenica 3 ottobre si rinnova, come ogni prima domenica del mese, l’occasione per tutti i visitatori, residenti e non a Roma, di accedere gratuitamente ai musei civici, all’area archeologica del Circo Massimo (dalle ore 9.30 alle 19.00, ultimo ingresso ore 17.50), all’area archeologica dei Fori Imperiali (ingresso dalla Colonna Traiana 08.30 – 18.30 ultimo ingresso un’ora prima) e al percorso pedonale dell’area archeologica del Teatro di Marcello (dalle ore 9 alle ore 19.00).


...

A distanza di 110 anni dalla sua partecipazione all’Esposizione Internazionale dʼArte del 1911, Gustav Klimt torna in Italia e due grandi eventi espositivi celebrano il percorso artistico di uno dei più grandi esponenti della secessione viennese, sottolineandone rispettivamente la dimensione pubblica e privata.




...

Il 29 settembre 1571, esattamente 450 anni fa, nasceva uno dei piu' grandi artisti della storia, senz'altro il pittore oggi piu' amato, e piu' in grado di parlare, nonostante i secoli di distanza . all'uomo del Duemila: Michelangelo Merisi da Caravaggio. Che, però, non nacque a Caravaggio, bensì a Milano: citta dove risiedevano i suoi genitori, sposatisi a gennaio 1571, Fermo Merisi e Lucia Aratori (incredibile, la coincidenza coi nomi dei protagonisti della versione iniziale dei successivi "Promessi Sposi" manzoniani!). Originari ambedue del paese in provincia di Bergamo, dal quale si eran trasferiti a Milano per lavoro.


...

L’ACoS, Agenzia per il Controllo di Qualità dei Servizi offerti da Roma Capitale, ha presentato i risultati di un’indagine di qualità percepita, svolta nell’estate 2021 per conoscere il gradimento degli utenti sull’offerta espositiva di alcune strutture di pertinenza di Roma Capitale, facenti capo alla Sovrintendenza Capitolina e all’Azienda Speciale Palaexpo: Musei Capitolini e Villa Caffarelli, Museo di Roma, Museo dell’Ara Pacis e Mausoleo di Augusto, Museo Carlo Bilotti e Villa Borghese, Palazzo delle Esposizioni, MACRO e Mattatoio, per un totale di 434 interviste su 21 esposizioni monitorate.


...

Sono 19 gli spettacoli folkloristici del Lazio inseriti nell’Albo regionale dei Festival del Folklore 2021-2024. Tra questi si riscontra una larga rappresentanza dei festival organizzati nei territori delle provincie di Latina e di Frosinone.



...

Ieri, set di film che hanno contribuito a creare l'immaginario collettivo. Oggi, teatro di interventi di arte contemporanea. La strada della Dolce Vita torna grande protagonista della scena culturale romana, tra arte e cinema. Consacrata dal grande schermo con il capolavoro felliniano, oggi via Veneto si conferma spazio creativo, vivo e vitale, aperto al nuovo.


...

Alla Galleria d'arte "La Pigna", in Piazza della Pigna, nel cortile del Palazzo dell' Opera Romana Pellegrinaggi, sino al 30 settembre è visibile "Empatia, la bellezza della condivisione". Una mostra che sin dal titolo chiarisce la sua visione dell'arte: intesa non solo come crociana "espressione sentimentale immediata", ma anche come concreto strumento di elevazione sociale dell'uomo: partendo proprio dall'empatia, dalla condivisione, tra gli uomini, di ogni tipo di esperienza, positiva e negativa.


...

Da cinque anni, "Vino e Arte che passione" è l’unico evento in Italia che unisce l’eccellenza della produzione enologica con le suggestioni dell’arte. Nel solco, in parte, dell'antica cultura del vino, inteso (presso greci e romani, e non solo) come straordinaria bevanda capace di mediare tra materia e spirito, tra ragione e ispirazione artistica (vedi il "dionisismo" di molti artisti!), addirittura fra terra e cielo.




...

Grande affluenza di pubblico per il primo Festival del Film di Villa Medici, sede dell' Accademia di Francia: dove sabato 18 settembre, sul piazzale di fronte alla storica facciata e nei giardini della Villa (dov' era allestito uno dei maxischermi per le proiezioni), s' è svolta la cerimonia di premiazione del primo appuntamento dell' Accademia dedicato al confronto tra cinema e arti contemporanee.


...

E' 15 settembre 1870. Il generale milanese Raffaele Alessandro Cadorna, comandante del V Corpo d'armata italiano, incaricato di prendere Roma (il cui "protettore" francese, l'imperatore Napoleone III, 18 giorni prima è stato liquidato dai prussiani a Sedan), invia una lettera al generale tedesco Hermann Kanzler, comandante delle truppe pontificie: chiedendogli di acconsentire all'occupazione pacifica della città. Kanzler risponde che difenderà Roma con tutti i mezzi a disposizione.


...

Esattamente 700 anni fa, la notte fra il 13 e il 14 settembre 1321, a Ravenna moriva Dante Alighieri, il Poeta per antonomasia, lo scrittore, umanista, filologo, politico e teorico della politica che già da vivo godeva d'altissima fama, e dopo la morte sarebbe assurto, con l'immortale capolavoro della "Divina Commedia", ad uno dei simboli dell'Italia nel mondo. Nella natìa Firenze e in altre città toscane, a Ravenna, appunto, e a Roma (dove Dante si trovava in ambasciata presso il Papa, nei primi mesi del 1302, quando in contumacia fu condannato all'esilio da una Firenze faziosa e in preda alle lotte intestine), sono in programma svariate iniziative, per celebrare degnamente l'anniversario.


...

Roma nei secoli ha sempre saputo innovare, cambiando sé stessa senza perdere l’identità che la rende, appunto, eterna. Ora l’eternità va portata nel futuro. E l’innovazione passa per la capacità della città di proporre nuovi modi di viverla e abitarla, di offrire relazioni sociali, economiche, lavorative, in grado di trasformarla in una vera e propria smart city.


...

“Si allarga il numero di dimore e giardini storici inseriti nella Rete della Regione Lazio. Con il nuovo accreditamento, si aggiungono infatti altri 12 siti tra palazzi, ville, complessi architettonici e paesaggistici e parchi di enorme valore storico e artistico, portando a 171 il numero degli accreditati totali nella Rete regionale.


...

«Il governo italiano, riconosciuta la impossibilità di continuare la impari lotta contro la soverchiante potenza avversaria, nell'intento di risparmiare ulteriori e più gravi sciagure alla Nazione, ha chiesto un armistizio al generale Eisenhower, comandante in capo delle forze alleate anglo-americane. La richiesta è stata accolta. Conseguentemente, ogni atto di ostilità contro le forze anglo-americane deve cessare da parte delle forze italiane in ogni luogo. Esse però reagiranno ad eventuali attacchi da qualsiasi altra provenienza".


...

Considerato il perdurare delle criticità relative alla riattivazione della piattaforma informatica dedicata, con determinazione n. GR5505-000007 del 6.09.2021 è stata modificata la procedura di trasmissione delle domande relative all’avviso in questione.


...

Una notizia di grande rilievo culturale, tra la Puglia e Roma: dal 13 settembre - informa la testata specialistica "Art Tribune" - sarà aperto al pubblico il "Fondo - archivio Carmelo Bene", coordinato da ​​Luigi De Luca, direttore del Polo Biblio - Museale, e ospitato negli spazi del Convitto Palmieri a Lecce. Il fondo è stato acquisito nel 2019 dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica di Puglia e dalla Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto, a seguito dell’accordo firmato con le eredi di Carmelo Bene, la vedova Raffaella Baracchi e la figlia Salomè.


...

Torna "Garbatella Images - Memoria tra passato, presente e futuro", dall'11 al 25 settembre presso la galleria d'arte "10b photography" e presso i lotti del quartiere, a cura di Francesco Zizola e con la direzione di Oriana Rizzuto. Il fine dell'iniziativa è render visibili sia il patrimonio architettonico che le abitudini sociali del quartiere, con questa nuova edizione centrata sul presente e interpretata dai fotografi di fama internazionale Pep Bonet e Giacomo Infantino.


...

Dimenticati o non adeguatamente indagati e celebrati, oppure emergenti: sono talenti femminili che hanno operato nel mondo dell'arte visiva, dall'Ottocento a oggi, mantenendo vivo il legame con la città e la sua storia, ad essere protagonisti di Roma Visiva 2021, rassegna che, dall'8 al 10 settembre alla Casa del Cinema, accenderà i riflettori su sguardi e voci di artiste nel loro rapporto con l’Urbe. Per tre giorni, vite e ricerche, opere e visione di più autrici saranno illustrate, omaggiate, investigate. Obiettivo è scoprire o riscoprire questa produzione artistica al femminile, contribuendo così ad offrire nuovi punti di vista su Roma, tra passato e presente, per guardare in modo nuovo anche al futuro.


...

Prosegue dopo la pausa agostana, sino al 2 ottobre, "Lo spettacolo in Galleria": la serie di appuntamenti culturali ( e gastronomici) estivi del teatro "Quirino", il sabato sera, nel suggestivo contesto della Galleria Sciarra, singolare esempio di costruzione liberty realizzata, a pochi passi appunto dal Quirino, nel 1878.





...

Il candidato a sindaco di Roma Carlo Calenda ha sganciato una vera bomba sul mondo della cultura, con la proposta, inserita nel suo programma, di accentrare le collezioni di archeologia romana della città – attualmente sparpagliate nelle sedi di Palazzo Massimo (Stato), Palazzo Altemps (Stato), Crypta Balbi (Stato), Museo di Roma – Palazzo Braschi (Comune), Museo della Civiltà Romana (Comune), Collezione della Centrale Montemartini (Comune) e Musei Capitolini (Comune) – negli spazi del Campidoglio. Spostando di conseguenza gli uffici del Comune e dando vita a un nuovo Museo Unico per la Roma Antica.


...

Ladispoli, città dell'ultimo approdo del pittore morto poi secondo le biografie più antiche a Porto Ercole, ospita fino a metà settembre la mostra pittorica che si chiama appunto "L'Ultimo Approdo", presso il Centro di Arte e Cultura in via Settevene Palo a Ladispoli.